Via Balilla, 50 - 20099 Sesto S. Giovanni - Tel. 02 22470857 

Email: mirc12000g@istruzione.it - PEC: mirc12000g@pec.istruzione.it

C.F. 85016430150- Codice Unico Fatturazione Elettronica

Comunicazione interna n. 66

del 24 ottobre 2016

                                                                      

                                                                                                                      AGLI STUDENTI

                                                                                                                      ALLE LORO FAMIGLIE

                                                                                                                       TUTTE LE SEDI

 

 

 

            OGGETTO: Sciopero del 04 novembre 2016.

 

 

Come previsto dalle norme di attuazione della legge 146/90, si comunica che, in relazione alla possibile adesione di una parte del personale in servizio, allo sciopero del comparto scuola indetto dal Sindacato Generale di Base- SGB Scuola, ed essendo lo sciopero un diritto inderogabile, non si garantisce per venerdì 04 novembre 2016, il regolare svolgimento delle attività didattiche e la vigilanza sugli studenti.

 

           

                                                                                     IL DIRIGENTE SCOLASTCO

                                                                                           ( Prof.ssa Lucia Pacini)

 

                                                                                             

 

/rc

Let's celebrate! (11)

 

25 aprile 2019

Anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo

 

 

 

 

Era giunta l’ora di resistere; era giunta l’ora di essere uomini: di morire da uomini per vivere da uomini.
(Piero Calamandrei)

 

Oggi la nuova resistenza in che cosa consiste. Ecco l’appello ai giovani: di difendere queste posizioni che noi abbiamo conquistato; di difendere la Repubblica e la democrazia. E cioè, oggi ci vuole due qualità a mio avviso cari amici: l’onestà e il coraggio. L’onestà… l’onestà… l’onestà. […] E quindi l’appello che io faccio ai giovani è questo: di cercare di essere onesti, prima di tutto: la politica deve essere fatta con le mani pulite. Se c’è qualche scandalo. Se c’è qualcuno che da’ scandalo; se c’è qualche uomo politico che approfitta della politica per fare i suoi sporchi interessi, deve essere denunciato!
(Sandro Pertini)

 
 
 

 

 

Le cose belle...a.s. 17-18

accesso alla sezione pon

Vai all'inizio della pagina